“Da soli si va veloci, insieme si va lontano”

Case history

Il rinnovo della nostra collaborazione con un’industria sarda leader della carpenteria visto da vicino.

 “Da soli si va veloci, insieme si va lontano”

Data la natura competitiva del mercato odierno, è sempre una soddisfazione riuscire a rinnovare delle collaborazioni con i nostri clienti, come dimostrazione dell’impegno e della passione che da quasi 60 anni mettiamo nel nostro lavoro. 

Questo è stato il caso della nostra ultima collaborazione con un’azienda sarda che si occupa di opere in carpenteria metallica strutturale, dalle più semplici alle più complesse, della fornitura e posa in opera di serramenti e di tutti gli elementi di struttura e di arredamento, realizzati attraverso la lavorazione di alluminio, ferro e acciaio inox. 

 


 

   

 


 

ORIGINI E NUOVI BISOGNI

La collaborazione, nata ormai diversi anni fa, si è protratta nel tempo con l’acquisto di una serie di nostre segatrici semiautomatiche a nastro e disco - SHARK 282 SXI EVO, TIGER 350 SX, SHARK 281 SX EVO, SHARK 320 DUTY - tutte per il taglio di pieni e profilati di media-piccola grandezza.

In questo caso, siamo stati contattati poiché, viste le nuove esigenze legate ad una maggiore automazione ed efficienza del processo produttivo, l’azienda sarda necessitava di una nuova segatrice automatica per il taglio in angolo di travi HEA e HEB di grandi dimensioni, che potesse lavorare di concerto con una linea di foratura automatica.

 

Il cliente ha optato sia per la nostra segatrice verticale automatica a nastro V25-APC, ideale per il taglio in angolo (da -60° a +60°) di travi di dimensioni comprese in 760x630 mm, sia per il nostro Material Handling System per la gestione del materiale in carico e scarico alla segatrice. 

 

 

PERCHÉ LA SEGATRICE VERTICALE AUTOMATICA V25-APC CON ALIMENTATORE DA 3000mm E INDUSTRY 4.0 
 
Il design ottimizzato della famiglia di segatrici verticali a nastro le rende estremamente versatili adattandosi perfettamente a molteplici tipologie di impiego: è una delle nostre soluzioni più efficienti per tagliare in angolo (da -60° a +60°) ferro e acciai, sia pieni che da costruzione, di grandi dimensioni.
 
- La testa operatrice è inclinata a 6°, è movimentata da un motoriduttore da 7,5 Kw e controllata idraulicamente nella rotazione, per garantire migliore coppia, meno vibrazioni e, di conseguenza, minimi costi di manutenzione e una maggiore durata della lama.
 
- Il sistema di alimentazione barra con corsa 3000 mm fornisce tempi di ciclo più rapidi e una maggiore precisione nel taglio di pezzi lunghi: durante la fase di movimentazione, il sistema di morse dell’alimentatore solleva il materiale dal piano di taglio e lo allontana dalla morsa fissa della segatrice evitando, durante tutte le operazioni automatiche, inceppamenti del materiale o la creazione di ribavature. 
 

 

PERCHÉ IL NOSTRO SISTEMA DI MOVIMENTAZIONE DEL MATERIALE – MHS
 
I nostri moduli standard di carico e scarico del materiale sono stati progettati e sviluppati in modo tale da poter offrire la massima flessibilità d'uso, affinché questi possano crescere, cambiare ed evolvere a seconda della natura delle operazioni quotidiane di qualsiasi tipo di azienda.
 
RULLIERE FOLLI IN CARICO E SCARICO
 
- Le rulliere modulari sono dotate di molti optional e rispondono alle più svariate esigenze di trasporto materiale rispetto alla forma ed alla sezione.

- La struttura robusta ne permette la collocazione in ogni tipo di ambiente produttivo, anche il più gravoso: i diversi trattamenti, disponibili su richiesta, fanno sì che possano essere installati anche in ambiente esterno.

 

SISTEMA DI RULLI VERTICALI 

- I rulli verticali possono essere installati in carico e scarico alla segatrice e sono stati progettati per gestire tutti i tipi di materiale -  travi, fasci, tubolari e pieni di qualsiasi sezione - senza ridurre la capacità massima di alloggiamento del pianale.

- Permettono il corretto allineamento del materiale da tagliare/tagliato con le ganasce fisse della segatrice ed evitano il ribaltamento dei pezzi posti sui pianali.
 
 

 

FORMULA CHIAVI IN MANO 
 
Una volta scelti il modello di segatrice e il sistema di movimentazione, i nostri tecnici Michele e Stefano sono partiti per la Sardegna così da fornire agli operatori dell’azienda un servizio di assistenza per il montaggio e di training per l’utilizzo direttamente in loco.
Un altro successo per la nostra formula chiavi in mano: infatti, gli operatori sono stati seguiti e formati passo dopo passo nel corso dei 4 giorni di lavoro e hanno subito saputo utilizzare la macchina in maniera autonoma.
 

 

 
ME-PLAN E POST PROCESSORE (INDUSTRY 4.0)
 
Il prossimo obiettivo sarà lo sviluppo del software ME-Plan e post processore per: 

- Il controllo del processo produttivo;
- La semplificazione delle procedure operative di conduzione della linea;
- L’ottimizzazione della linea produttiva con tutti i benefici anche in termini di riduzione sprechi e scarti;
- La riduzione dei tempi di attrezzaggio;
- La supervisione in real-time delle attività;
- La semplificazione di eventuali interventi di assistenza grazie alla diagnostica dettagliata.
 

 

LA CONDIVISIONE PER IMPARARE GLI UNI DAGLI ALTRI ED ESSERE VERAMENTE PARTE DI UN RISULTATO
 
Siamo convinti che la condivisione dell’obiettivo e della visione non siano gli unici elementi indispensabili per riuscire ad attuare azioni coerenti e concrete: condividere appieno competenze, esperienze, dubbi e paure è per noi l’unica via per riuscire a raggiungere gli obiettivi, per crescere sempre e andare davvero lontano, insieme.
 

Crediamo infatti che il risultato del lavoro non sia mai la somma delle singole competenze, ma molto, molto di più.

 

“Organizzazione e soddisfazione sono le parole perfette per riassumere la nostra collaborazione con MEP”, racconta il responsabile della produzione dell’azienda sarda.
“L’organizzazione del lavoro da parte di MEP è stata promossa a pieni voti: abbiamo avuto la possibilità di vedere da vicino sia la passione che l’azienda mette nel proprio lavoro sia l’attenzione rivolta al cliente e alle sue specifiche esigenze. Il dettaglio finale che ha reso questa collaborazione ancora più soddisfacente è stato, senza alcun dubbio, il personale tecnico qualificato e disponibile che ci ha fornito servizi di assistenza e di training”.