SHARK 460 KONNECT: BE-KONNECT!

News

Quando l’evoluzione di un modello di segatrice consolidato nel mercato diventa una sfida e una scommessa che, come sempre, vinceremo!

La segatrice a doppio montante SHARK 420 CNC HS 4.0 è stata rivista aumentando la sua capacità di taglio da 420mm a 460mm e mettendo un vero e proprio PC come controllo della macchina. Grazie a queste modifiche siamo giunti alla progettazione e costruzione di una nuova segatrice, la SHARK 460 KONNECT, adatta per il taglio a 0° di diversi metalli (inox, leghe leggere, alluminio, rame e bronzo).

 

                                                      

 

IL MERCATO

Questo modello di segatrice è stato concepito per rispondere in modo semplice ed affidabile ad un’ampia gamma di esigenze di taglio proprie delle aziende che operano nell’ambito dell’asportazione truciolo, centro servizi, officine meccaniche di precisione.
 
 
L’ESIGENZA E LA SOLUZIONE

Le aziende interessate a questa tipologia di segatrice hanno per la maggior parte esigenze relative al taglio su metalli tenaci, produzioni medio-grandi, precisione sia sulle lunghezze che sulla perpendicolarità, ottimizzazione dello spazio occupato in officina.
 
Altro parametro di grande rilevanza è senza dubbio la vita della lama in quanto impatta direttamente sul “costo-per-taglio”. Abbiamo quindi dovuto creare le condizioni ideali per cui la lama da 41mm potesse performare al meglio:
 
  • Tesatura della lama automatica tramite servomotore e mantenuta costante durante il taglio;
  • Importazione automatica dei parametri di taglio ideali tramite la libreria dei materiali;
  • Drastica riduzione delle vibrazioni grazie alla struttura della testa di taglio in ghisa sferoidale;
  • Controllo adattivo della discesa della testa di taglio con variazione in tempo reale in base allo sforzo in fase di taglio.

 
In aggiunta all’importanza della durata della lama, la fase di progettazione della segatrice si è focalizzata sui seguenti punti cardine, i quali hanno permesso di ottenere un notevole livello di precisione e velocità:
 
  • Carterizzazione perimetrale con sportelli di ispezione allarmati per la massima sicurezza dell’operatore;
  • Sistema “operator-free” che richiede il solo posizionamento del materiale, dopo di che la testa di taglio e le morse si regolano automaticamente;
  • Controllo della testa di taglio tramite servomotore e vite a ricircolo di sfere;
  • Libreria dei materiali per l’impostazione automatica dei parametri di taglio in base al materiale scelto;
  • INDUSTRY 4.0 READY;
  • Gestione e programmazione dei cicli di lavoro della macchina anche da remoto (tramite il pacchetto optional MES denominato “MePlan”).
 
  
 
 
La SHARK 460 KONNECT è quindi una segatrice per il taglio di metalli assolutamente all’avanguardia che concilia perfettamente tecnologia, potenza e precisione rappresentando una garanzia nel campo dell’asportazione truciolo.